Kimi RAIKKONEN

nato il 17/10/1979 a Espoo
debutto Australia 2001 (Sauber)
anno squadra monoposto gare NP punti vitt. pole GPV 10°
2001 Sauber Sauber C20 Ferrari 17   9           2 1 1    
2002 Mclaren Mclaren MP4-17 Mercedes 17   24     1 1 3 2        
2003 Mclaren Mclaren MP4-17b Mercedes 16   91 1 2 3 7 2 1   2    
2004 Mclaren Mclaren MP4-19 Mercedes 18   45 1 1 2 2 1   1 1 2 1
2005 Mclaren Mclaren MP4-20 Mercedes 18 1 112 7 5 10 3 2 1       1
2006 Mclaren Mclaren MP4-21 Mercedes 18   65   3 3 2 4 1 5      
2007 Ferrari Ferrari F2007 17   110 6 3 6 2 4 1 1     1    
2008 Ferrari Ferrari F2008 18   75 2 2 10 2 5 1   1   1
2009 Ferrari Ferrari F60 17   48 1     1 3 1   2   1
2010                                  
2011                                  
2012 Lotus GP Lotus E20 Renault 20 207 1 2 3 3 4 3 2 1 1
2013 Lotus F1 Team Lotus E21 Renault 17 183 1 2 6 1 2 2 1 1
2014 Ferrari Ferrari F14-t 19 55 1 1 1 3 2 1 4
2015 Ferrari Ferrari SF15-T 19 150 2 1 2 4 2 1 1 2
2016 Ferrari Ferrari SF16-T 21 186 1 2 2 4 3 5 1
2017 Ferrari Ferrari SF17 16 148 1 2 2 2 3 4 1
      268   1508 20 17 44                  
 

 

Kimi Matias Räikkönen  (Espoo, 17 ottobre 1979) , č il nono pilota della Scuderia di Maranello ad essersi laureato campione del mondo. Soprannominato IceMan (uomo di ghiaccio) perché freddo e molto introverso, č uno specialista dei giri veloci in gara,

Räikkönen č stato anche il pilota ad essere arrivato in Formula 1 con il minor numero di gare ufficiali disputate, solo 23 corse alle spalle,

Ad otto anni Räikkönen mosse i primi passi nel kart. Nel 1999 approdō nel campionato britannico di Formula Renault, con il team Manor. L'anno successivo conquistō il titolo grazie a 7 vittorie su 10 gare, 7 pole e 6 giri veloci

Nello stesso anno, gareggiō anche nella Formula Renault internazionale, dove ottenne 2 vittorie, 2 poles e 2 giri veloci. Su 23 gare alle quali aveva partecipato fino a quel momento in monoposto, Kimi aveva avuto successo in oltre il 50%, ottenendo 13 vittorie, fatto che attirō l'attenzione di Peter Sauber dell'omonima scudera di Formula 1. Quest'ultimo lo invitō ad una sessione di test sulla pista del Mugello, questa volta attirando anche l'attenzione del plurititolato Michael Schumacher, lė per un test con la Ferrari.

I tempi sul giro furono eccellenti, tanto che Sauber decise di ingaggiarlo per il Campionato di Formula 1 dell'anno successivo, il 2001, nonostante le sole 23 gare in monoposto disputate fino ad allora dal giovane finlandese, nessuna delle quali in formule propedeutiche alla Formula 1. Il pilota finnico va subito a punti alla prima gara con un sesto posto,.